Arma dei Carabinieri in lutto: se n’è andato il Brigadiere Capo Calogero Anastasi

Ancora vittime tra le forze dell’ordine a causa del Coronavirus.

Un Carabiniere, l’ennesimo, ha perso la vita nelle scorse ore, aveva 53 anni ed era in servizio a Vigevano.

A darne notizia è la stessa Arma dei Carabinieri attraverso i suoi canali social. Si tratta del decimo decesso dall’inizio dell’epidemia

Calogero Anastasi, questo il suo nome, originario di Galati Mamertino, era entrato nell`Arma nel 1985.

Dopo il periodo di formazione alla Scuola Allievi Carabinieri di Iglesias (Cagliari), era stato destinato a prestare servizio in Lombardia dove è rimasto a lungo.

In servizio alla Compagnia di Vigevano (Pavia) dove ha rappresentato per tutti i suoi colleghi e per i cittadini un sicuro punto di riferimento, Calogero Anastasi, Brigadiere Capo, lascia la moglie e due figli di 23 e 28 anni.

Ha lottato a lungo anche lui contro il COVID19 sino alla fine e oggi tutta l’Arma dei Carabinieri ed i cittadini onesti piangono per lui.

Alla sua famiglia, un immenso abbraccio e tutta la vicinanza degli amici delle Forze dell’ordine e la redazione di sostenitori.info

LEGGI ANCHE: Guardia di Finanza in lutto: non ce l’ha fatta il maresciallo Giovanni Lavalle
LEGGI ANCHE: Pippo Basile se n’è andato: lutto per la Polizia di Stato
LEGGI ANCHE: Lorenzo Facibeni se n’è andato: i colleghi si erano mobilitati per lui. Lutto nei Vigili del Fuoco

Foto di La Provincia Pavese

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche