Belluno, cameriere contagiato dal morbillo: 250 ospiti dell’albergo a rischio

Belluno, cameriere contagiato dal morbillo: 250 ospiti dell’albergo a rischio

Un giovane cameriere di Pesaro è stato ricoverato per morbillo a Belluno. Nell’hotel in cui lavora, a S.Martino di Castrozza, erano presenti 250 ospiti che potrebbero essere entrati in contatto con lui. A comunicare la notizia è stata la Asl di Belluno.

Il paziente, un italiano poco più che 30enne, è stato ricoverato quattro gironi fa e oggi, secondo fonti sanitarie, è in buone condizioni, al punto che potrebbe essere dimesso a breve. Quanto è giunto al nosocomio presentava un forte stato febbrile, astenia e la classica eruzione cutanea provocata dal morbillo; malattia poi effettivamente diagnosticata al cameriere, ricoverato nel reparto malattie infettive. Secondo i medici è possibile che l’indagine epidemiologica per verificare l’eventuale contagio sia ristretta solo alle persone venute in contatto ravvicinato con il paziente e non estesa a tutti i clienti dell’hotel.

messaggero

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche