Condividi

cca9Napoli, 25 ottobre 2013 – I carabinieri del Nucleo investigativo di Napoli hanno arrestato Antonio Teghemie, 67 anni, ritenuto elemento di spicco del clan camorristico dei “Licciardi” di Secondigliano.

L’uomo, che era latitante da due anni, è stato scoperto in un appartamento a Marano, in provincia di Napoli. Era ricercato per una condanna a due anni di reclusione e alla misura di sicurezza della casa di lavoro per un anno.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSmantellata gang di giovani
Prossimo articoloDatagate, Guardian: spiati 35 leader