Condividi

SOS1306199Caserta, 9 agosto 2013 – La Squadra Mobile di Caserta ha sequestrato a Casal di Principe (Caserta) un vero e proprio arsenale: secondo la polizia le armi erano destinate ad una delle fazioni del clan dei Casalesi.

Sequestrati, tra l’altro, un fucile mitragliatore Ak47 tipo ‘kalashnikov’, in dotazione all’esercito della ex Jugoslavia; un fucile a pompa calibro 12. Le armi, pronte all’uso, erano all’interno di un’abitazione di Casal di Principe di proprietà di un pregiudicato, ritenuto affiliato al clan. (ANSA)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteCarabinieri, in attesa della Guardia Costiera, salvano turisti usando barca a remi
Prossimo articoloAlbanese 37enne blocca e bacia sulla bocca ragazzina 12enne, denunciato