Condividi

Incredibile vicenda a Canicattì.

Un uomo, raccontano Giornale di Sicilia e lasicilia.it, ha ucciso e sviscerato un gattino per mangiarlo. il colpevole, secondo quanto riportato dai due quotidiani, sarebbe un uomo di cinquant’anni di origine romena.

L’uomo è stato denunciato dalla Polizia di Stato alla Procura di Agrigento per porto illecito di arma bianca (aveva con se un coltello da sub) e uccisione di animale.

Il cinquantenne è stato beccato e fermato dai poliziotti del Commissariato di Canicattì mentre gettava le viscere del povero gatto sotto le auto in sosta. Ai poliziotti avrebbe ammesso di volerlo mangiare, si suppone per fame.

Il 50enne sarebbe stato sorpreso dagli uomini della Polizia di Stato comandati dal dr. Cesare Castelli nei pressi di un supermercato. Il romeno aveva con se uno zaino, dentro il quale aveva messo proprio i resti del povero animale. Dopo la denuncia, l’uomo è stato segnalato anche ai Servizi sociali del Comune.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLadri fratturano colonna vertebrale a un Carabiniere in un intervento
Prossimo articoloGenitori massacrano di botte la loro bimba disabile. I medici le trovano anche numerose fratture di dubbia natura

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.