Canone Rai: “Sono guai”. Attenzione a questo dettaglio. Da leggere e condividere

Il termine ultimo per il pagamento del canone Rai era fissato al 31 ottobre. Chi non ha provveduto rischia una multa da due a sei volte l’importo evaso, chiarisce il portale laleggepertutti.it. Considerando che l’abbonamento ha un costo di 100 euro l’anno, chi non ha pagato può vedersi arrivare una multa che va dai 200 ai 600 euro. Inoltre, se l’abbonato ha inviato all’Agenzia delle entrate una falsa dichiarazione per affermare di non possedere un televisore, rischia fino a due anni di carcere per il reato di falso ideologico del privato in atto pubblico.

Ma come scovare gli evasori se da quest’anno il canone viene addebitato direttamente nella bolletta elettrica? In realtà ci sono casi in cui il pagamento può avvenire in bolletta, casi di esoneri dal pagamento e situazioni in cui viene usato il modello F24.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche