Matteo Salvini: “Entro dicembre chiuderemo il Cara di Mineo”

Dopo l’ampia operazione della polizia di stato a contrasto di fenomeni criminali operati da cellule mafiose nigeriane all’interno del Cara di Mineo, arrivano le reazioni dal mondo della Politica.

Si parla per la precisione di traffico illecito di droga e sostanze psicotrope; detenzione, trasporto e cessione di cocaina e marijuana; violenza sessuale aggravata, operazione condotta dalla Squadra Mobile di Catania e di cui abbiamo riportato le notizie qui –> LEGGI: Rituali e mafia nigeriana al Cara di Mineo: blitz della Polizia di Stato, tutti in manette

Intervenendo a Rtl 102.5, il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha spiegato che il Cara di Mineo sarà chiuso.

“E’ mia intenzione chiudere il Cara di Mineo entro quest’anno. Più grossi sono i centri più facile è che si infiltrino i delinquenti”, ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in un’intervista radiofonica a RTL. “I Cinque Stelle decidano con coscienza. Non ho bisogno di aiutini nascosti”, ha poi spiegato il ministro commentando la decisione del M5S di votare sì in Senato alla richiesta di processo nei confronti del vicepremier in relazione all’inchiesta sullo sbarco di nave Diciotti.

“Come voteranno M5S, Pd o Fi lo lascio decidere a loro – ha sottolineato -. Ma è normale che un ministro dell’Interno, con l’appoggio di tutto il governo, venga processato per aver fatto quello che ha promesso in campagna elettorale?”.



Potrebbero interessarti anche