Carabiniere dà fuoco ai peluche della figlia e la chiude nella casa che brucia: vendetta dopo la separazione

Non riusciva ad accettare la separazione dalla moglie e si è vendicato sulla figlia piccola. Dando fuoco a tutti i peluches che aveva in casa. Ma non è stata l’unica follia dell’uomo, un carabiniere di Brescia.

Poi, quando le fiamme hanno iniziato a propagarsi, invece che cercare di spegnerle, ha chiuso a chiave la casa in pieno incendio ed impedito l’uscita alla stessa figlia ed altri parenti, poi salvati dai vigili del fuoco.

Dopo aver fatto irruzione nell’appartamento, i vigili hanno messo in salvo tutti i componenti della famiglia e spento, dopo diverse ore

il fuoco divampato da quel peluche incendiato dal carabinieri impazzito.