Brigadiere dei Carabiniere muore poche ore dopo esser uscito dal pronto soccorso

Domenico Pappa, 51 anni, brigadiere dei carabinieri, molto noto nella zona di Scauri, vicino Latina, è morto a causa di un arresto cardiaco
E’ successo sul lungomare della zona

Racconta il sito “temporeale”, erano passate le 22 quando l’uomo stava passeggiando sul tratto di lungomare tra il Lido Vascello e il Lido Oasi, e all’improvviso è stato colto da un malore.

Da quanto si apprende, il carabiniere – che risiedeva nella frazione di Marina di Minturno ed era in servizio presso la caserma di Scauri – nel pomeriggio si sarebbe già recato presso il pronto soccorso locale perché aveva avvertito un malessere, forse dovuto alla pressione alta, ma dopo i primi accertamenti era stato mandato a casa.

Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 ma purtroppo non c’era già niente da fare. Sul lungomare stava passeggiando anche Don Maurizio Di Rienzo, parroco della Chiesa di San Biagio di Marina di Minturno, che ha benedetto la salma e pregato per i familiari.

Non è chiaro se l’episodio presso il pronto soccorso sia collegato all’infarto che lo ha stroncato in serata, ad ogni modo è stato disposto l’esame autoptico dal magistrato di turno, che dovrebbe chiarire le cause effettive del decesso.



Potrebbero interessarti anche