Carabiniere muore nella notte, aveva 52 anni. La scoperta della moglie

Se n’è andato nel sonno Pietro Rossi. Aveva 53 anni, era Appuntato scelto nell’Arma dei Carabinieri, in servizio presso la Compagnia di Cassino

Cassino – Pietro, 53 anni, lascia una moglie e il figlio minorenne. A strapparlo all’amore dei suoi cari probabilmente un infarto. Prestava servizio a Cassino da circa un anno, dopo aver lavorato per anni a Picinisco.

La scorsa mattina la terribile scoperta fatta dalla moglie. La notizia del decesso è arrivata in caserma, presso la Compagnia di Cassino, come un fulmine a ciel sereno e sul posto sono arrivati in pochi minuti il capitano Ivan Mastromanno e il luogotenente Gennaro Raucci.

Ad esprimere cordoglio e dolore anche il sindaco Angelosanto che ha espresso vicinanza alla famiglia anche da parte dell’amministrazione comunale: “un amico, un bravo carabiniere e un uomo molto disponibile e gentile. Pietro era stimato da tutti qui in paese”

La redazione si stringe nel dolore attorno alla famiglia

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche