Condividi

lutto1Agrigento, 29 aprile 2014 – Un appuntato dei carabinieri di 47 anni si è suicidato a Menfi, nell’agrigentino, sparandosi un colpo in testa. È successo intorno alle 13.00 di ieri . L’uomo è stato trovato morto nella sua abitazione, nella zona Trasferimento. A.A., queste le sue iniziarli, era in servizio alla caserma di Mazara Del Vallo. L’uomo, calabrese, era sposato ed aveva un figlio di 13 anni. Le forze dell’ordine stanno indagando sul movente. Secondo le prime ricostruzioni sarebbe da escludere l’omicidio. Negli ultimi cinque anni, secondo la relazione sullo stato della disciplina militare e dell’organizzazione delle forze armate, sono stati più di 110 suicidi, di cui 74 nell’Arma.

Fonte Eco di Sicilia

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteNonna le toglie lo smartphone, tenta di avvelenarla: «Meritava la morte»
Prossimo articolo31 arresti per spaccio di droga