Carabiniere ucciso, il padre di Elder: “Resoconto incompleto, vogliamo la verità”

Intanto solo ieri era stata diffusa la notizia secondo la quale le famiglie dei due giovani americani, Christian Gabriel Natale Hjorth e Finnegan Lee Elder, avrebbero intenzione di affidare a un team di investigatori privati le indagini su quanto accaduto a Roma in via Pietro Cossa, a Prati, quando il vicebrigadiere Cerciello è stato colpito a morte con undici coltellate in quella che è una dinamica ancora da chiarire. Una indagine parallela dunque, riporta Fanpage, per tentare di ricostruire quanto accaduto in quella tragica notte, e quale sia stato il ruolo dei due ragazzi.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche