Condividi

I giovani americani erano a Roma per una “vacanza-studio”: uno di loro ha confessato a tarda sera. I magistrati parlano di “dinamica poco chiara” e si prendono del tempo per approfondire l’indagine.

I 19enni erano stati sorpresi dai carabinieri in mattinata presso l’hotel Meridien Visconti in Prati, a pochi passi dal luogo del delitto. Non si esclude che ci siano altre persone coinvolte

l colpo mortale, secondo quanto risulta al Giornale.it, è quello che l’ha trafitto poco sotto l’ascella e ha raggiunto il cuore.

La storia è oramai nota. Quartiere Prati, è notte fonda. Una persona viene derubata della borsa, all’interno della quale resta il telefono.

La vittima contatta i malviventi proprio con il telefono e i malvimenti, pare, tentano il classico “cavallo di ritorno”. La vittima avvisa i Carabinieri e all’appuntamento ci va con due Carabinieri in borghese.

I militari, una volta giunti in Piazza Cavour, notano due persone sospette, forse incappucciate o comunque con il viso travisato, e le identificano. A quel punto scatta la violenza.

“Era in una pozza di sangue”

“Quando li abbiamo visti ci siamo avvicinati – racconta una testimonianza al Giornale – ci siamo qualificati e dopo pochi istanti ne è nata una colluttazione”, ha raccontato il collega di Cerciello, Andrea Varriale, ai superiori. “Dopo poco ho sentito Mario urlare colpito da più coltellate – ha detto all’Adnkronos – Mi sono precipitato per soccorrerlo mentre i due si davano alla fuga. Ho chiamato subito i soccorsi e la centrale operativa per chiedere aiuto e dare la descrizione dei due aggressori”.

Mario è “in una pozza di sangue”. Viene trasportato d’urgenza all’ospedale Santo Spirito, dove muore dopo un drammatico tentativo di rianimazione. Sono le 4 di notte. La notizia fa immediatamente il giro delle chat interne dei carabinieri che si lanciano alla ricerca degli aggressori.

LEGGI ANCHE: Carabiniere ucciso, una bimba scrive una lettera: “cari Carabinieri, vorrei ringraziarvi per quello che fate ogni giorno…” militari commossi

LEGGI ANCHE: Carabinieri e poliziotti rischiano coltellate tutti i giorni ma i criminali sono subito scarcerati

LEGGI ANCHE: Carabiniere ucciso: i funerali nella stessa chiesa dove si era sposato appena un mese fa

LEGGI ANCHE: Carabiniere ucciso, parla un poliziotto: “abbiamo paura di estrarre la pistola e sparare anche contro un uomo armato che ci può uccidere”

LEGGI ANCHE: Carabiniere ucciso, Rita Dalla Chiesa pesantissima contro Saviano: “senza vergogna, la scorta si ribelli”

LEGGI ANCHE: Carabiniere ucciso a Roma, la rabbia dei colleghi del SIM Carabinieri: “nessuno ci ha ascoltati, siamo stati abbandonati dalla politica”

LEGGI ANCHE: Mario Rega Cerciello era sposato da poco, la testimonianza degli amici: “Lei viveva per lui, è una tragedia”

LEGGI ANCHE: Mario, il Carabiniere ucciso a coltellate, era sposato da appena 43 giorni

LEGGI ANCHE: Carabiniere ucciso a coltellate, Salvini “pagheranno fino in fondo, galera a vita”. Di Maio “grande dolore per lo Stato”

LEGGI ANCHE: Carabiniere ucciso a coltellate da due nordafricani: l’identikit dei ricercati

LEGGI ANCHE: Intervento finisce in tragedia: Carabiniere ucciso a coltellate

LEGGI ANCHE: Mario, 35 anni. Chi è il Carabiniere ucciso in servizio questa notte a Roma

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePierluigi, Matteo, Mario, Giuseppe, Daniele e tanti altri: accoltellati, bastonati investiti, uccisi. Chi difende i difensori?
Prossimo articoloMilano, maxi-rissa in piazza fra stranieri: tre carabinieri feriti