Condividi

carabNella giornata di ieri, nell’ambito delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord,  i Carabinieri della Compagnia di Giugliano (Na) hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di due giovani, un 23enne  e un 27enne, entrambi residenti a Pozzuoli, per i reati di rapina aggravata e porto abusivo di armi.
Le indagini, che riguardano tre rapine, sono partite dalle denunce presentate, nel mese di settembre 2015, ai Carabinieri della Stazione di Varcaturo dai gestori di due  attività commerciali di quel centro. In particolare, i denunzianti facevano riferimento, quali autori degli episodi criminosi, a due giovani che erano sopraggiunti a bordo di una moto di colore bianco.
I Carabinieri, dopo aver effettuato urgenti accertamenti, riferivano alla Procura della Repubblica di Napoli Nord, che inizialmente emetteva dei decreti di perquisizione allo scopo di rinvenire elementi utili all’individuazione degli autori delle rapine. Successivamente, sulla scorta di elementi di riscontro positivi – come gli indumenti utilizzati per le rapine, i caschi e la moto –  la Procura della Repubblica di Napoli Nord richiedeva  al GIP, e otteneva  i provvedimenti cautelari.

5 dicembre 2015

CC Napoli

ER

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBlitz antidroga dei carabinieri, arrestato un altro spacciatore
Prossimo articoloCarabinieri arrestano un cittadino turco ricercato in campo internazionale per narcotraffico