Condividi

Castel D’Aiano, Appennino Bolognese. Ha provato a seminare i Carabinieri a bordo della propria Ape Car ma, come prevedibile, è stato raggiunto in poco meno di un km.

Protagonista 66enne della zona. Il mezzo era stato notato a procedere a zig zag ma quando i Carabinieri si sono avvicinanti con i lampeggianti accesi, l’uomo alla guida ha accelerato – o almeno così ha provato a fare – tentando la fuga.

Niente da fare. Una volta raggiunto e fermato, è stato sottoposto ad alcoltest: tanta l’ubriachezza che l’uomo non riusciva neanche a tenere in mano il dispositivo.

Portato in ospedale per le analisi, è emerso un tasso alcolemico di 2,70 grammi/litro, quando il limite consentito è 0,50.

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAccusati dal ladro: un carabiniere condannato, l’altro rinviato a giudizio
Prossimo articoloAgenti tentano di fermare uno straniero, un passante protesta "quello che vedo non mi piace". Poliziotto resta ferito

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.