Condividi

Carabinieri, giuramento a Torino tra festa e lacrime di gioia “Dobbiamo meritare ogni giorno l’affetto e l’attaccamento della gente”

Tra i neo-Carabinieri, che hanno terminato il 132mo corso di formazione a Torino e che questa mattina hanno ricevuto gli alamari, c’erano anche 39 donne

Questa mattina la storica caserma Cernaia di Torino ha accolto il giuramento di 342 Carabinieri, in presenza del Comandante generale dell’Arma, Tullio Del Sette. Gli alamari sono stati consegnati, in un clima di commozione generale, anche insieme al Colonnello Franco Frasca, direttore della Scuola Allievi Carabinieri torinese, a 342 neo – Carabinieri – tra cui 39 donne – che hanno concluso il 132mo corso di formazione presso la Cernaia.

Toccante il discorso di Umberto Rocca, medaglia al valor militare, che in azione ha perso un occhio e un braccio: ” Anche se non vi sarà chiesto un sacrificio analogo – ha dichiarato -, tutti voi dovrete avere lo stesso attaccamento a questa istituzione. Dobbiamo meritarci ogni giorno l’affetto e l’attaccamento della gente”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLa moglie di Bossetti: "Massimo era spiato prima dell'arresto"
Prossimo articoloLa Grecia si salverà ma giovani e pensionati ne pagheranno il prezzo