Scappano alla vista dei Carabinieri, poi lo schianto: morti due giovanissimi

Mascarano (Bologna). Sono due giovanissimi i morti nello schianto contro un palo in fuga dai Carabinieri. I ragazzi, 18 e 19 anni appena, non si erano fermati al posto di controllo

LA TRAGEDIA – La tragedia è avvenuta questa notte ad Argelato, vicino Bologna attorno alle ore 4.00 a.m.. Secondo la ricostruzione, l’auto, a circa 200 metri di distanza dal posto di controllo avrebbe fatto improvvisa inversione di marcia per ripartire a velocità forte. Impossibile non notare la cosa. Così ne è nato un inseguimento con il tragico esito

I Carabinieri infatti, alla vista della scena si sono lanciati all’inseguimento ma l’auto dei giovani – una Range Rover – ha fatto perdere le tracce in poco tempo. La fuga però non è durata. Infatti a qualche chilometro di distanza l’auto è stata ritrovata fuori dalla strada, visibilmente impattata contro un palo della luce.

Da ricostruire la dinamica, quasi certamente il motivo è stata la perdita di controllo dovuta alla forte velocità del mezzo. Immediati i soccorsi ma per conducente e passeggero non c’è stato nulla da fare. Choc alla scoperta delle loro identità

Foto Resto del Carlino

A perdere la vita, due giovanissimi. F.A. residente a Cento, 19 anni e il passeggero, un anno in meno. D.M.P, residente a Pieve di Cento

A bordo i corpi senza vita di due 19enni: il conducente, F.A., residente a Cento e il passeggero, D.M.P., residente a Pieve di Cento.



Potrebbero interessarti anche