Carabinieri Piacenza: “massimo risultato col minimo sforzo”, la richiesta dei risultati

Richieste ai Carabinieri di aumentare gli sforzi e i risultati. E’ quanto raccontano i media sulle vicende di Piacenza.

Il maggiore Stefano Bezzeccheri, secondo gli organi di stampa, chiedeva all’appuntato Montella di aumentare il numero degli arresti: “Massimo risultato col minimo sforzo”. Negli scorsi giorni Giuseppe Montella ha risposto durante l’interrogatorio di garanzia in carcere. “Si può sbagliare, si possono fare errori, per ingenuità, per vanità, per tante cose. Certe condotte possono avere rilevanza penale e chi ha sbagliato pagherà”, ha dichiarato il suo legale.

Sulla posizione dell’oramai ex Comandante della Compagnia scrivono quanto segue Corriere.it e Il Fatto Quotidiano:

“A Rivergaro e a Bobbio gli devo fare un culo così, è una questione di orgoglio, mi gira il culo che gente che rispetto a voi non vale un cazzo fa i figurini con il colonnello, con il comandante della Legione”. Per l’ex comandante della compagnia carabinieri di Piacenza, il maggiore Stefano Bezzeccheri, c’è in gioco la “dignità” di fronte ai colleghi in servizio nei paesi vicini nel numero di arresti eseguiti dalla sua caserma. Tanto che il carabiniere Giuseppe Montella, nella conversazione intercettata dagli inquirenti, accoglie subito la sua richiesta: “Adesso vediamo di farne il più possibile, anche settimana prossima, almeno di farne altri tre-quattro“.

Rapporti gerarchici rovesciati

Dalle indagini è emerso poi come l’ex comandante Bezzecchieri, ora sottoposto all’obbligo di dimora, avesse un rapporto privilegiato con Montella, scavalcando il suo diretto superiore, Marco Orlando, finito ai domiciliari. “Io voglio parlare direttamente con voi, poi Orlando lo metto a posto io – dice Bezzecchieri in un’intercettazione. L’appuntato si è quindi ritrovato a esercitare un potere che non gli spettava. 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche