Condividi

SOS1306112
Imperia, 2 agosto 2013 – Nella casa di un muratore in pensione c’erano 16 fucili (sei irregolarmente detenuti), 2 pistole e 453 munizioni. L’arsenale e’ stato sequestrato dai carabinieri di Ventimiglia ad un uomo di 75 anni, G. B., abitante a Olivetta San Michele, nell’entroterra di Ventimiglia.

 

Gli investigatori sospettano che l’anziano potesse custodirle per qualcuno, ma non si esclude che fossero destinate ad attivita’ di bracconaggio.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePronto al suicidio, salvato dalla Forestale
Prossimo articoloMafia: Gdf sequestra beni per 3 milioni