Carenza di ferro: i 10 alimenti vegetali che ne contengono di più

In questo senso, un’idea utile potrebbe essere quella di condire le pietanze con del succo di limone o bere una spruemuta a fine pasto. Ma vediamo quali sono gli alimenti vegetali che possono preservarci da una carenza di ferro e quanto è possibile assumerne mangiandoli:

Quinoa: contiene circa 4 mg di ferro ogni 100 grammi;
Cioccolato fondente: 100 grammi circa possono contenere fino a 17 mg di ferro;
Soia: mezza tazza contiene circa 4,4 mg di ferro;
Spirulina: ne basta un cucchiaino per introdurre circa 5 mg di ferro;
Melassa: un cucchiaio contiene 4 mg di ferro;
Lenticchie: 100 grammi contengono circa 3 mg di ferro;
Fagioli bianchi: mezza tazza equivale a 3,9 mg di ferro;
Spinaci: mezza tazza contiene fino a 3,2 mg di ferro;
Pesche secche: 6 metà possono contenere fino a 3,2 mg di ferro;
Semi di zucca: contiene 4.2 mg di ferro per 28 grammi di prodotto.
Per approfondire http://www.meteoweb.eu/2016/05/carenza-di-ferro-i-10-alimenti-vegetali-che-ne-contengono-di-piu/684278/#ip1LOlOGqCxjVBpZ.99

Meteoweb

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche