Distaccamento Polizia Stradale a rischio chiusura, i sindacati si ribellano. Intervengono deputati e presidente di Regione

E’ stata forse scongiurata la chiusura del distaccamento della Polizia Stradale di Casalecchio di Reno.

Contro la chiusura si erano apertamente esposti i deputati PD Gianluca Benamati, Andrea de Maria e Stefano Bonaccini.

A renderlo noto è lo stesso Stefano Bonaccini, presidente della Regione in corsa per la rielezione.

La notizia di una possibile chiusura era stata resa nota da una protesta dei sindacati di Polizia Siulp, Siap e Sap, in riferimento a circolare interne che avrebbero predisposto la soppressione della sede

“le accresciute e mutate esigenze di sicurezza della popolazione, insieme alla mancanza di risorse funzionali del sistema così com’è attualmente, richiedono certamente un intervento di innovazione e razionalizzazione delle energie attualmente disponibili – si legge nella nota dei sindacati – Razionalizzare non significhi tagliare, eliminare, sopprimere”.

E ancora: “Chiudere con un colpo di spugna uno storico ufficio di Polizia che quest’anno avrebbe compiuto i 60 anni dalla sua istituzione in un territorio a forte espansione demografica e commerciale, che vede l’attraversamento di importantissime arterie stradali come la Porrettana e la Bazzanese nel proprio territorio, non può e non deve accadere”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche