Caso Lega-Russia, violenta lite tra Sgarbi e Mughini a “Stasera Italia Estate”

Alta tensione in studio durante la puntata di “Stasera Italia Estate” sul caso Lega-Russia. Ospiti della diretta tv Maria Giovanna Maglie, Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini. Gli animi si scaldano e, a un certo punto, tra il critico e il giornalista iniziano a volare parole grosse, con Mughini che arriva a brandire una sedia all’indirizzo di Sgarbi.

Il tutto sotto gli occhi di un’attonita e imbarazzata Maria Giovanna Maglie, che non ha proferito parola durante la lite. Riportata la calma, il conduttore Giuseppe Brindisi si è prontamente scusato per l’accaduto.

Il dibattito era basato sui fondi russi, la lite è riassunta brevemente da BlastingNews

Ma il critico ha ribadito: “E’ un crimine di una magistratura corrotta, corrotta, corrotta”, prima di apostrofare il suo interlocutore con un “testa di c…”.

Mughini inizialmente ha definito questo linguaggio come “Imbarazzante”, ma Sgarbi ha proseguito con le offese, nonostante gli inviti del conduttore ad abbassare i toni. A questo punto Mughini ha dato del “miserabile” a Sgarbi, il quale ha risposto con “Pezzo di m….”

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche