Condividi

Una donna di 87 anni, Maria Napoli, è morta e altre sette persone sono rimaste ferite, due delle quali in maniera grave, dopo essere state travolte più volte con un’auto da un vicino di casa. È accaduto la notte scorsa a Palagonia (Ct). Le vittime erano sedute su tavoli in una strada chiusa quando l’uomo, forse anche per vecchi contrasti di vicinato, è salito sulla vettura e volontariamente le ha più volte travolte ed è fuggito. È in corso una battuta dei carabinieri anche con elicotteri per cercarlo.

I feriti sono stati ricoverati in vari ospedali a Caltagirone, Militello e Catania. Uno dei feriti è ricoverato con la prognosi riservata. Le vittime si trovavano in via Savona quando l’investitore le ha travolte con l’auto. I carabinieri hanno istituito numerosi posti di blocco per fermare il ricercato.

L’investitore attualmente ricercato è un uomo di 52 anni, Gaetano Fagone. L’uomo ha un passato turbolento con, secondo quanto si è appreso, qualche ricovero per problemi psichici. E da tempo aveva contrasti con i vicini. Fagone ha investito i vicini utilizzando l’auto del padre, una Fiat Punto, con la quale è poi fuggito. La vettura è stata trovata dai carabinieri nelle campagne di Palagonia, dove è in corso una battuta per trovare il ricercato e arrestarlo.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLa Lega rischia davvero di "non poter più esistere". Sciagura in arrivo, e gli avversari si sfregano le mani
Prossimo articoloMeteo, ribaltone imprevisto: torna l'estate e il caldo africano