Condividi

Due persone sono morte in un incendio di natura dolosa sviluppatosi la scorsa notte in un pub, il “Tonninas”, di Catanzaro Lido, il quartiere marino de capoluogo calabrese. Secondo quanto è emerso dai primi accertamenti dei vigili del fuoco, non è escluso che i due morti siano le stesse persone che stavano appiccando l’incendio al locale, presumibilmente per finalità estorsive.

É stata trovata una notevole quantità di liquido infiammabile all’interno del “Tonnina’s”. La presenza di benzina in grande quantità, secondo l’Ansa, rafforza negli investigatori l’ipotesi che l’incendio in quello che era uno dei locali più frequentati dalla movida del quartiere marino di Catanzaro sia di natura dolosa. Su quanto é accaduto indaga la Squadra mobile di Catanzaro, che sta cercando in primo luogo di identificare le due vittime.

Negli ambienti investigativi non c’é alcuna conferma ufficiale, al momento, che i due morti siano le stesse persone che stavano mettendo in atto l’attentato incendiario, anche se l’ipotesi appare altamente verosimile.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAvete mai visto questa farfalla viola su una culla in ospedale? Ecco il suo significato
Prossimo articoloOmicidio Solaro, individuato il colpevole: in manette il vicino di casa