Cellulare alla guida, salta il ritiro della patente: polemiche contro il governo

“In attesa di una più radicale riforma del codice – ha spiegato l’Asaps – è in discussione un provvedimento che apporterà alcune sostanziali modifiche alle vigenti regole della strada. Il provvedimento all’articolo 11 perà si limita a modificare l’art.173 del CdS, prevedendo solo il raddoppio del periodo di sospensione della patente (prima previsto da 1 a 3 mesi) portandolo da 2 a 6 mesi, me sempre alla seconda violazione nei due anni, col raddoppio dei punti prelevati da 5 a 10.

Consideriamo la modifica assolutamente insufficiente, anzi inutile”. “Il dilagante utilizzo del cellulare alla guida sia in fonia che in messaggistica e navigazione sul web va ostacolato seriamente e non si capisce il senso di questo provvedimento azzoppato e inutile”.

today

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche