Condividi

Oltre 600 grammi di hashish e 1,3 kg di cocaina sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Ventimiglia che ha arrestato i corrieri, due cittadini nigeriani di 30 anni che viaggiavano a bordo di un treno intercity, proveniente da Marsiglia e diretto a Milano.

Determinante è stato l’intervento dell’unità cinofila con la quale i militari hanno perlustrato tutti i vagoni. A un certo punto l’attenzione di Frizzy, cane antidroga in servizio a Ventimiglia cani si è posata sui due nigeriani, che sono stati controllati. Alcune dichiarazioni discordanti dei due uomini e l’assenza di bagagli hanno convinto i militari a farli scendere dal treno per portarli in ospedale a Sanremo. Gli esami medici effettuati nel reparto di radiologia hanno segnalato che i due avevano inghiottito 100 ovuli l’uno e 79 ovuli l’altro contenenti le droghe.

In un’altra operazione antidroga la squadra mobile della questura di genova ha arrestato un autotrasportatore albanese di 42 anni che viaggiava con 40 grammi di cocaina. L’uomo è stato fermato al casello autostradale di Genova Pegli.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteTerrore in centro, 30enne accoltellato alla nuca: è caccia all'uomo
Prossimo articolo12enne si lancia dal balcone: "la vita non vale la pena di essere vissuta, non valgo niente"