Ragazzo kosovaro scrive al ministero: “Cerco un soldato italiano che ho incontrato 21 anni fa”, ministero lo trova

“Le Forze Armate italiane sono così stimate anche allʼestero per la riconosciuta preparazione, professionalità, dedizione con cui i nostri militari operano nel mondo”, ha commentato il ministro

Kosovo, un ragazzo scrive al ministro Guerini: “Cerco un soldato che ho incontrato 21 anni fa”. E il  ministero lo trova

Dopo il tweet del ragazzo, la struttura del ministero si è mossa, risalendo all’identità del militare che all’epoca era un volontario dell‘Esercito Italiano e prestava servizio nel 9° Reggimento d’assalto paracadutisti “Col Moschin”.

 

Il militare, oggi è un Sottufficiale e ricordava quel momento. Ha espresso il piacere di mettersi in contatto con  quel “ragazzo del ’99” e di rincontrarsi.

“Se le Forze Armate italiane sono così stimate anche all’estero è per la riconosciuta preparazione, professionalità, dedizione con cui i nostri militari operano nel mondo. E anche per storie di umanità come questa”, ha commentato Guerini.

Il 12 giugno 1999 iniziava la Missione Nato che da 21 anni garantisce sicurezza e pace al Kosovo e alla sua popolazione. L’Italia per 11 volte ne è stata al comando e attualmente il contingente è guidato dal Gen. Michele Risi.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche