Charlie Hebdo: lacrimogeni a Niamey per disperdere manifestazione

ImmagineNiamey, 18 gennaio 2015 – La polizia nigerina ha lanciato gas lacrimogeni contro un piccolo gruppo di manifestanti dell’opposizione a Niamey, una manifestazione organizzata nonostante il divieto di marcia da parte delle autorita’, dopo due giorni di violenze che hanno contornato le proteste in NIger contro le vignette di Charlie Hebdo.
Le circa trecento persone si erano riunite nel centro della capitale del Niger, per raggiungere a piedi il Parlamento, e si sono dispersi nelle strade circostanti per cercare di riorganizzarsi. Sette di loro, tra cui un ex ministro, sono stati arrestati, ha riferito una fonte della polizia.

Fonte: Agi

E.R.