Charlie, ancora un po’ di tempo per i genitori. L’appello del Papa su Twitter

LE PAROLE DEL PAPA “Difendere la vita umana, soprattutto quando é ferita dalla malattia, é un impegno d’amore che Dio affida ad ogni uomo”. Così Papa Francesco, sul suo account Twitter, interviene (pur senza nominarlo) sul caso di Charlie Gard, il neonato britannico gravemente malato al centro di una lunga battaglia legale che vede soccombere il desiderio dei genitori di tentare una cura sperimentale, negli Stati Uniti, per tenere in vita il piccolo.

TODAY