Chi è pluridecorato cacciato dall’esercito per aver massacrato un pedofilo violentatore

L’episodio non passa inosservato. I berretti verdi decidono di intervenire e convocano l’uomo che conferma lo stupro ridendo e sminuendo la violenza sulla donna. La reazione di Martland è immediata: il berretto verde si scaglia contro lo stupratore. Il rapporto ufficiale parla di “strattonamenti” nei confronti del comandante della polizia locale, che è stato “invitato” a lasciare la base il più in fretta possibile. Abdul Rahman, fugge con i suoi uomini dalla base dei berretti verdi e racconta di essere stato malmenato al comandante di un altro avamposto americano che segnala l’episodio per via ufficiale.