Condividi

Con il reddito di cittadinanza partono anche i primi controlli. In un precedente caso, all’utente era stata comminata una maxisanzione da 7.200 euro.

Ci risiamo, prendeva il reddito di cittadinanza e lavorava in nero. Non è il primo caso di cui parliamo. Questo è stato illustrato dal comando provinciale della Guardia di Finanza nel corso della festa per il 245° anniversario di fondazione del Corpo.

Questa volta il ‘furbo’ è stato scoperto a Carbonate, vicino a Como.

Como – Prendeva il reddito di cittadinanza e lavorava in nero, ma è stato scoperto dagli uomini della Guardia di Finanza e denunciato. Protagonista un quarantenne beccato nel corso di una serie di accertamenti.

Secondo i militari, dopo una serie di approfondimenti, il 40enne avrebbe lavorato in nero a partire dal Settembre 2018 presso un autolavaggio. Negli scorsi mesi si era rivolto all’Inps per avere il reddito di cittadinanza.

La domanda, secondo quanto riportato, non era ancora stata evasa ma la richiesta ha comunque fatto scattare la denuncia per indebita presentazione di richiesta di reddito di cittadinanza.

Ricordiamo che in caso di condanna, al soggetto saranno respinte le richieste di beneficio per il successivo decennio. Prevista anche una importante sanzione amministrativa psia per il lavoratore che per il datore.

Lo scorso inizio Giugno per un fatto analogo erano finiti nei guai due uomini a Palermo.

In quell’occasione  due cinquantenni, dipendente e datore, erano stati denunciati dai Carabinieri dopo una serie di controlli effettuali assieme all’ispettorato del lavoro.

In quel caso l’utente aveva già percepito l’assegno previsto dal reddito di cittadinanza. L’uomo era impiegato nel settore edile, rigorosamente in nero.

Sospesa nell’immediatezza carta acquisti e a lui comminata una maxisanzione da 7.200 euro

LEGGI ANCHE: Lavorava in nero ma percepiva il reddito di cittadinanza: per lui mazzata da oltre 7mila euro di multa

LEGGI ANCHE: Reddito di cittadinanza, maxisanzioni per chi viene trovato a lavorare in nero

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteIn auto con figlio aggrappato al cofano
Prossimo articoloSea Watch forza il blocco e si avvicina al porto, fermata dalla Guardia di Finanza. Parlamentari a bordo, il tweet: "Noi con la comandante"