Condividi

Sei pecore su una panda. Una scena surreale. Le forze dell’ordine sono intervenute dopo essere state chiamate da alcuni passanti che hanno notato la condizione degli animali. I militari, hanno denunciato l’allevatore

Chieri, provincia di Torino. Aria bucolica. Passa una Panda. Tutto normale. No, aspetta… Quella panda ha qualche cosa di strano! Sei pecore al suo interno!

“Ho usato l’auto, non sapevo come trasportarle”, questa più o meno è stata la giustificazione di un agricoltore di 57 anni, di Chieri, quando i Carabinieri (avvisati da alcuni passanti) lo hanno fermato per chiedergli spiegazioni.

Purtroppo però la legge non ammette leggerezze nell’ambito del trasporto di animali, e così per il 57enne la giornata è finita malissimo: a suo carico una denuncia.

Foto pubblicata da CronacaQui

L’uomo, secondo quanto raccontato da un articolo della redazione torinese de La Repubblica, trasportava ben sei ovini su una Fiat Panda, nei pressi di Parvolo, nel torinese. Per lui un gesto probabilmente normale, non dello stesso avviso alcuni cittadini che ‘indignati’ forse dalla condizione degli animali, hanno notato il veicolo particolarmente affollato e quindi allertato immediatamente i Carabinieri della zona.

I militari non hanno faticato troppo a trovare il mezzo ed hanno ascoltato le ragioni dell’uomo. Le giustificazioni sono servite a poco: per lui è arrivata una denuncia per maltrattamento di animali.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAbusi sessuali su una bimba di 9 durante la messa: indagato un 81enne
Prossimo articoloFesteggia la fine della scuola, adolescente morto dopo un tuffo