Ci ha lasciato Aaron, l’eroe che scavò tra le macerie di Amatrice

Il Rottweiler aveva otto anni e mezzo. Con il suo padrone, l’istruttore cinofilo di Pescara Francesco Sacco, aveva realizzato una decina di interventi di ricerca e soccorso, soprattutto in Abruzzo.

Nel 2016 aveva contribuito a salvare diverse persone scomparse ad Amatrice dopo il terremoto

Mentre l’epidemia legata al coronavirus sta flagellando il mondo intero, mettendo a dura prova i servizi sanitari e di soccorso, ci ha lasciato Aaron, il rottweiler del presidente dell’associazione Abruzzo K9, addestrato come tutor nella ricerca di persone scomparse e nella riabilitazione comportamentale di altri cani.

Numerosi gli interventi in cui il suo aiuto è stato fondamentale, dalla presenza ad Amatrice nei giorni successivi al terremoto al ritrovamento del cadavere di Alessandro Neri, il ragazzo ucciso a Pescara nel marzo 2018, seguendo 12 chilometri di traccia.

Il suo ultimo intervento risale a novembre 2019 ed ha permesso il ritrovamento dello scomparso Elso Tornincasa.

“Ci mancheranno la sua tenacia, la sua forza, la sua tempra, la sua simpatia”, questo il saluto dell’associazione, seguito da centinaia di messaggi di cordoglio sulle pagine Facebook del conduttore Francesco Sacco, da parte di tutte quelle persone che per mille motivi si sono trovate ad incrociare le loro vite con lui sotto il post con cui lo ha salutato: “Un amico, un collega, un eroe, un membro della mia famiglia. Vicini fino all’ultimo momento, due cuori che battevano all’unisono, sei zampe per aiutare gli altri, eri la parte migliore di me”.

Il messaggio su Facebook

“In un periodo terribile, la nostra associazione vive il suo giorno più brutto, è venuto a mancare Aaron il rottweiler del nostro Presidente.
Aaron è il cane che ha reso possibile il nostro sogno. È stato il primo, ha insegnato a tutti i nostri cani e a noi figuranti, ci mancheranno la sua tenacia, la sua forza, la sua tempra, la sua simpatia quando decideva ora io gioco e basta e Francesco diceva che faceva la faccia dello scemo pagliaccio, le passeggiate, le ricerche, i ritrovamenti. Aaron AK9 è anche merito tuo. Grazie di averci regalato momenti indimenticabili e la realizzazione di un sogno che continua. Sei andato via troppo presto e all’improvviso.
Buon ponte caro amico. Federica Liberatore”

fonte: Leggo

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche