Cinzia Sossio suicida a 20 anni, trovata morta a letto dalla mamma. In una lettera spiega perché si è tolta la vita

Trovata morta dalla mamma, nel suo letto la scora mattina, è questa la tragica fine di Cinzia ed il duro colpo della sua famiglia che l’ha ritrovata, senza vita, nel proprio letto. Sembra che cinzia abbia lasciato una lettera dove spiega i motivi del gesto. A raccontare i fatti è un articolo online del Gazzettio. Sul profilo Facebook, spiega il quotidiano veneto, una frase aveva catturato l’attenzione dei suoi conoscenti. “Ho scelto di lasciar correre e di non correre più dietro”. Al momento del ritrovamento sono stati chiamati i soccorsi, purtroppo rivelatisi inutili. Luogo della tragedia è Santa Lucia di Serino, in provincia di Avellino.

“La ragazza, che soffriva di una forte depressione e ha assunto una dose letale di farmaci per suicidarsi, non ce l’ha fatta. Al dolore è subentata l’incomprensione. Difficile capire perché una ragazza così bella e giovane abbia voluto farla finita. Sui social scriveva frasi dal significato apparentemente incomprensibile.

Dalle ultime indiscrezioni, tuttavia, è emerso che avrebbe lasciato ai genitori un’ultima lettera. Non si conosce ancora il contenuto di quel messaggio, ma le sue parole potranno essere di aiuto per capire le ragioni dietro questo folle gesto. La ragazza stava vivendo un dramma personale, ma non ha chiesto aiuto prima di uccidersi. Il corpo della ragazza è ora nella sala mortuaria dell’ospedale Moscati di Avellino in attesa dell’autopsia.”