Cittadina rimasta anonima porta una rosa alla Polizia per Pasquale Apicella “Sei stato un uomo generoso, hai servito la Patria fino all’estremo sacrificio”

Una cittadina di Vibo Valentia si è presentata al corpo di guardia della Questura ed ha consegnato una rosa

Vibo Valentia – Una sorpresa in Questura, un gesto toccante. Una rosa, corredata da un bigliettino tricolore indirizzato alla memoria dell’Agente scelto della Polizia di Stato Pasquale Apicella, tragicamente deceduto due giorni fa a Napoli nell’adempimento del proprio dovere.

Poche, commoventi parole erano state scritte a mano sul bigliettino: “Sei stato un uomo generoso, hai servito la Patria fino all’estremo sacrificio. Onore a te!”.

Alla signora vibonese, che non ha voluto lasciare il proprio nome, ha rivolto un sincero ringraziamento il questore Annino Gargano, a nome di tutta la famiglia della Polizia di Stato.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche