Cocaina a domicilio con ‘tassista’, 3 arresti

SOS1308105Bologna, 11 ottobre 2013 – La donna, una cittadina romena, aveva il ruolo di tassista e accompagnava i due marocchini – dietro compenso di 40 euro a trasporto – nelle consegne della cocaina a domicilio ai vari clienti in citta’.

I tre – sui trent’anni, disoccupati, con precedenti di polizia – sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo radiomobile di Bologna con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Fermati dopo un beve inseguimento in viale Panzacchi, a Bologna avevano in auto 5 dosi di cocaina per il peso di 5 grammi sotto il sedile del passeggero, un bilancino elettronico all’interno del bracciolo porta oggetti e 270 euro.

L’auto della donna e’ stata posta sotto fermo amministrativo: i due uomini avevano pendente un provvedimento di espulsione. L’autista e’ stata denunciata per aver rifiutato di sottoporsi al test antidroga. (AGI)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche