Condividi

cocainaPer mettere a segno l’operazione hanno accerchiato una palazzina a Nereto dove si nascondeva un albanese accusato di spaccio di droga. I carabinieri delle stazioni di Sant’Egidio, di Corropoli, del nucleo operativo radiomobile della compagnia di Alba Adriatica e di Nereto, coordinati dal maggiore Emanuele Mazzotta, hanno circondato un immobile in via Iachini e arrestato l’uomo. Le indagini dei militari avevano portato dritti all’albanese che prima di trasferirsi a Nereto aveva vissuto a Sant’Egidio alla Vibrata dove continuava a gravitare.

Le pattuglie di militari hanno setacciato due appartamenti trovando in uno di questi, regolarmente preso in affitto, Elidon Shehaj, 26 anni, albanese, regolare in Italia ma senza lavoro. Con sé aveva 55 grammi di cocaina. L’arresto è stato immediato e ad eseguirlo sono stati i carabinieri santegidiesi diretti dal luogotenente Mario De Nicola.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteINCREDIBILE! Sulla vicenda LORIS arrivano altri incredibili dettagli da VERONICA: “ABBIAMO FATTO SESSO E....”. ECCO LA RIVELAZIONE SCONCERTANTE
Prossimo articoloPescara. Controlli Nas nei 'sushi wok': sequestri e sanzioni