Condividi
aereofiamme
Prima un forte botto, poi le fiamme sul lato destro della fusoliera. Momenti di terrore sul volo 8023 della VivaColombia decollato dall’aeroporto El Dorado di Bogotà e diretto a Rionegro.
Il velivolo era appena decollato intorno alle 19 del 4 febbraio quando i passeggeri hanno avvertito un’esplosione: il pilota ha comunicato che si trattava dello scoppio di un pneumatico, ma alcune persone sedute sul lato destro hanno iniziato a vedere delle fiamme provenire dal motore. Uno di loro, in particolare ha avuto il sangue freddo per prendere il telefonino e riprendere la scena.

«Abbiamo visto una luce e abbiamo pensato che l’aereo stesse per esplodere – ha raccontato Sebastian Jimenez Botero – La gente era disorientata e spaventata. Abbiamo chiesto a un’assistente di volo cosa stesse accadendo, ma era terrorizzata. C’erano bambini che piangevano e nessuno sapeva cosa fare. Ero spaventato, ho pensato all’aereo della Malaysia Airlines».

Le fiamme, poi, si sono spente e questo ha contribuito a ripristinare un po’ di calma a bordo, ma nessuno si è sentito al sicuro fino a quando il velivolo non ha toccato terra: l’aereo è riuscito ad atterrare in sicurezza e tutti i passeggeri e i membri dell’equipaggio sono rimasti illesi.

Federica Macagnone
(fonte IlMessaggero)

A.P.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteObama prepara la campagna di aprile: truppe di terra contro l'Isis in Iraq
Prossimo articoloLondra, bimbo dona il midollo alla sorella, poi scopre di avere la stessa malattia rara