Condividi

carabinieri ambulanza

Un bambino di nove anni è morto a Catanzaro dopo essere stato colpito alla testa dal calcio di un cavallo.
L’incidente è avvenuto in località Pirainetto di Cirò Marina, nel crotonese, in un terreno coltivato ad orto di proprietà della famiglia del piccolo. Il bambino, Antonio Cataldo dell’Aquila, è stato soccorso dai genitori e portato alla guardia medica, quindi trasferito nell’ospedale di Crotone e poi, vista la gravità delle condizioni, in quello di Catanzaro.

Al momento dell’incidente, secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri della Compagnia di Cirò Marina, il bambino era in compagnia del padre, che possiede anche alcuni cavalli, su un terreno della famiglia coltivato ad orto. Ai militari l’uomo ha riferito che il bambino, mentre era insieme a lui, ha detto di avere visto un cavallo allo stato brado che si avvicinava. L’uomo ha quindi riferito di essersi distratto un attimo per cercare con lo sguardo l’animale e di avere perso di vista il figlio, trovandolo subito dopo riverso a terra mentre il cavallo si allontanava.

 

Fonte Il Messaggero

Catanzaro, 13 giugno 2015

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAuto con tre ragazzi piombata su famiglia: salgono a due le vittime
Prossimo articoloIl Viminale ammette il flop: "Abbiamo perso le tracce di 50mila richiedenti asilo"