Condividi

I militari della Tenenza della guardia di finanza di Montegiordano, nel corso di controlli su strada attuati nell’ambito del dispositivo di contrasto ai traffici illeciti finalizzati alla repressione della criminalità diffusa, hanno tratto in arresto un soggetto per il reato di traffico di sostanze stupefacenti e sequestrato 154,600 chilogrammi di marjiuana e 350 grammi di hashish.

I finanzieri, impegnati sulla strada statale 106, nell’abitato di Roseto Capo Spulico, hanno intimato l’alt ad un autocarro telonato, guidato da un uomo di nazionalità albanese, che sin da subito ha mostrato agli operanti evidenti segni di agitazione.

La circostanza ha fatto sì che i militari, anche sulla scorta delle dubbie motivazioni fornite dal soggetto circa le ragioni del viaggio, eseguissero una accurata ispezione del mezzo di trasporto, con il supporto dell’unità cinofila a disposizione. Grazie al cane antidroga “C-Quanto”, i militari hanno rinvenuto quindici involucri di varie dimensioni contenenti oltre 150 chilogrammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, accuratamente sigillati con cellophane, oltre a tre panetti di hashish del peso complessivo di 350 grammi circa.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente"Mario, il militare italiano tornato a casa in una bara avvolta nel tricolore (ma senza il riconoscimento che merita)“
Prossimo articolo"Mario, tornato a casa in una bara avvolta nel tricolore (ma senza il riconoscimento che merita)“