Colpo della Guardia di Finanza: scoperto un carico di 150 kg di droga

La droga, era stata abilmente occultata dallo spacciatore nel cassone dell’autocarro, in un capiente doppiofondo congegnato appositamente per trasportare lo stupefacente, coperto con liste di legno e chiuso in sacchetti di cellophane, per cercare di eludere -evidentemente invano – i controlli tramite cani antidroga.

Il responsabile, un trentaduenne albanese, tratto in arresto in flagranza di reato, è stato associato nella Casa circondariale di Castrovillari e messo a disposizione della Procura della Repubblica di Castrovillari. Rischia la pena della reclusione da sei a venti anni e la multa da 26mila a 260mila euro per la produzione, il traffico e la detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Oltre la sostanza stupefacente, che ha un valore commerciale stimato in un milione di euro circa, sono stati sequestrati tre telefoni cellulari con rispettive sim (probabilmente utilizzati per contattare gli acquirenti), dieci banconote da cinquanta euro l’una e l’autocarro utilizzato dal trafficante per il trasporto dello stupefacente. (Fonte: QuotidianoDelSud)



Potrebbero interessarti anche