Colpo delle forze speciali: arrestato in Messico il super latitante italiano, camorrista e re del narcotraffico

Perrone, nato a Gragnano (Napoli), e di cui si erano perse le tracce già nel 1994, ricercato anche in ambito internazionale, all’epoca dei fatti era considerato un elemento di spicco di un sodalizio criminale attivo negli anni ‘80-’90, dedito all’importazione di ingenti quantitativi di droga, soprattutto cocaina, dalla Germania.

La droga, una volta in Italia, veniva ceduta a più committenti appartenenti a noti cartelli camorristici del napoletano tra cui i clan Mazzarella, Formicola, Polverino, Tolomelli.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche