Condividi

La Spezia – “L’indossare il basco verde è un segno distintivo carico di responsabilita”. Con queste parole il Capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio Valter Girardelli, ha salutato i nuovi incursori della MArina, i dodici nuovi baschi verdi che hanno ricevuto oggi il brevetto durante la cerimonia di conferimento.

Grazie alla possibilità offerta dal concorso per volontari in ferma prefissata di un anno, numerosi giovani hanno potuto affrontare l’impegnativo corso formativo della durata di circa un anno – caratterizzato da quattro fasi distinte, durante le quali gli allievi ricevono l’adeguata preparazione fisica e professionale di base necessarie a condurre operazioni subacquee, anfibie e terrestri – che ha portato il Gruppo Scuole di Comsubin a brevettare i nuovi dodici operatori.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePrevisioni Meteo, continua l'ondata di gelo sull'Italia
Prossimo articoloMatteo Salvini: “Ringrazio i tanti immigrati regolari e perbene che sono in Italia da anni, il paese aperto per chi rispetta leggi e paga tasse"