Concorso Carabinieri 2018, ecco le novità sul nuovo bando aperto anche ai civili

Concorso Carabinieri 2018, ecco le novità sul nuovo bando aperto anche ai civili

Il 2017 è stato un anno propositivo nell’ambito dei concorsi presso le amministrazioni pubbliche dello Stato

Proprio dal 2017 infatti i concorsi nelle forze dell’ordine sono stati riaperti, dopo oltre un decennio, anche ai civili. Così è stato per l’ultimo concorso per Allievi Agenti della Polizia di Stato seguito da quello per la Polizia Penitenziaria.

Come previsto, ovviamente, il concorso più ambito è stato quello per la Polizia di Stato.

Secondo il sito BlastingNews, per quel che riguarda invece il concorso passato dei Carabinieri, ci sarebbe stata una ulteriore selezione in cui su di un totale di 2900 posti, circa 500 sono stati riservati ai civili.

“Stando alle più recenti indiscrezioni, nei primi mesi del nuovo anno è prevista l’uscita di un nuovo bando che prevederà l’ingresso di ulteriori 2300 unità nell’Arma dei Carabinieri. Tale notizia, che ricordiamo essere non ufficiale, è stata riportata sul portale Nissolinoconcorsi.it”

Sempre secondo quanto riporta BlastingNews “l’iter di svolgimento del concorso, salvo sorprese, dovrebbe essere simile a quello dell’ultima selezione per Agenti di Polizia di Stato.

Il tutto, pertanto, dovrebbe essere così strutturato: prima prova basata su cento quesiti a risposta multipla logico attitudinale e di cultura generale; seconda prova basata su test atti a valutare l’efficienza fisica del candidato;

accertamenti sanitari ed attitudinali. Trattandosi inoltre di un concorso per titoli ad esami, si procederà infine alla valutazione dei titoli dei candidati.”

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI