Condividi

L’Arma dei Carabinieri ha indetto un concorso per l’assunzione di 536 Allievi Marescialli per il triennio 2019-2022. La domanda va presentata online accedendo all’area concorsi del sito ufficiale dell’Arma dei Carabinieri e scadrà il 4 febbraio 2019. La partecipazione al concorso è aperta sia ai membri dell’Arma che agli esterni.

I militari dell’Arma appartenenti al ruolo dei sovrintendenti ed a quello degli appuntati e carabinieri (compresi gli appartenenti al Ruolo forestale) devono avere i seguenti requisiti:

  • essere idonei al servizio militare incondizionato;
  • aver conseguito o essere in grado di farlo entro l’scolastico 2018-2019, il diploma di istruzione secondaria di secondo grado che dia accesso alle università;
  • non aver superato i 30 anni di età;
  • non aver riportato, nell’ultimo biennio o nel periodo di servizio prestato se inferiore a due anni, sanzioni disciplinari più gravi della consegna;
  • non aver riportato, nell’ultimo biennio o nel periodo di servizio prestato se inferiore a due anni, una qualifica inferiore alla media ovvero, in rapporti informativi, giudizi corrispondenti;
  • non siano stati giudicati inidonei all’avanzamento al grado superiore nell’ultimo biennio;
    non siano stati condannati per delitti non colposi.

Per quanto riguarda i cittadini italiani esterni i requisiti sono i seguenti:

  • età compresa tra i 17 e i 26 anni (limite alzato a 28 anni per coloro che hanno già prestato servizio militare per una durata non inferiore alla ferma obbligatoria;
    avere il consenso dei genitori o di chi esercita la responsabilità;
  • godano dei diritti civili e politici;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi;
  • avere condotta incensurabile e non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • aver conseguito o essere in grado di farlo entro l’scolastico 2018-2019, il diploma di istruzione secondaria di secondo grado che dia accesso alle università;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • non essere stati dichiarati obiettori di coscienza.

Il concorso consisterà nelle seguenti prove:

prova preliminare: avrà luogo presso il Centro nazionale di selezione e reclutamento dell’Arma dei carabinieri di Roma, indicativamente a partire dal 18 febbraio 2019;

prove di efficienza fisica: avranno luogo indicativamente a partire dall’11 marzo 2019;

accertamenti psico-fisici per la verifica dell’idoneità psico-fisica;

prova scritta per accertare il grado di conoscenza della lingua italiana: avrà luogo presso il Centro nazionale di selezione e reclutamento dell’Arma dei carabinieri di Roma il 17 aprile 2019;

accertamenti attitudinali: inizieranno a partire dal 17 giugno 2019;
prova orale: avrà luogo indicativamente a partire dal 19 giugno 2019;
prova facoltativa di lingua straniera: si svolgerà a partire dal 17 luglio 2019.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePolizia, la denuncia del sindacato: "Tagliati 2 milioni per le divise nella legge di bilancio"
Prossimo articoloCade in un burrone ma abbiamo una polizia da applausi: salvato dagli operatori del Servizio Sicurezza e Soccorso in Montagna della Polizia di Stato