Condividi

Ha rotto i denti alla vigilessa con una ginocchiata, dopo aver dato in escandescenze fuori dal comando della polizia locale. I fatti sono avvenuti l’8 marzo: un 35enne di origine gambiana, con permesso di soggiorno per motivi umanitari, è stato fermato dopo essere entrato in un supermercato del centro, in stato di ebbrezza.

Avrebbe tentato di rubare una bottiglia di superalcolico: è stato quindi richiesto l’intervento dei vigili, che lo hanno condotto al comando di Piazzale San Martino. Qui è emerso che il suo permesso di soggiorno era scaduto. Gli è stato detto di presentarsi all’ufficio immigrazione di Treviso il lunedì successivo, ed è stato denunciato per ubriachezza.

Fuori dal comando, però, l’uomo avrfebbe perso il controllo: avrebbe tentato anche di farsi investire dalle auto che transitavano nel tratto. Gli agenti hanno tentato di fermarlo, ma lui ha sferrato una ginocchiata alla vigilessa, rompendole i denti dell’arcata superiore. E’ stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, a piede libero.

La custodia cautelare è prevista solo se il supermercato farà denuncia per furto. Per la vigilessa una prognosi di 10 giorni.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteArrestato Ciro Russo: diede fuoco alla ex moglie
Prossimo articoloLa lezione di civiltà del piccolo Federico nel giorno del suo compleanno

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.