Condividi

Ha rotto i denti alla vigilessa con una ginocchiata, dopo aver dato in escandescenze fuori dal comando della polizia locale. I fatti sono avvenuti l’8 marzo: un 35enne di origine gambiana, con permesso di soggiorno per motivi umanitari, è stato fermato dopo essere entrato in un supermercato del centro, in stato di ebbrezza.

Avrebbe tentato di rubare una bottiglia di superalcolico: è stato quindi richiesto l’intervento dei vigili, che lo hanno condotto al comando di Piazzale San Martino. Qui è emerso che il suo permesso di soggiorno era scaduto. Gli è stato detto di presentarsi all’ufficio immigrazione di Treviso il lunedì successivo, ed è stato denunciato per ubriachezza.

Fuori dal comando, però, l’uomo avrfebbe perso il controllo: avrebbe tentato anche di farsi investire dalle auto che transitavano nel tratto. Gli agenti hanno tentato di fermarlo, ma lui ha sferrato una ginocchiata alla vigilessa, rompendole i denti dell’arcata superiore. E’ stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, a piede libero.

La custodia cautelare è prevista solo se il supermercato farà denuncia per furto. Per la vigilessa una prognosi di 10 giorni.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteArrestato Ciro Russo: diede fuoco alla ex moglie
Prossimo articoloLa lezione di civiltà del piccolo Federico nel giorno del suo compleanno