Confermata la tubercolosi per due migranti scesi dalla Diciotti

Confermata la tubercolosi per due migranti scesi dalla Diciotti

Sono confermati due casi di tubercolosi tra i migranti sbarcati dalla nave Diciotti. Tre dei 17 ricoverati al Garibaldi di Catania sono ancora sotto osservazione, due dei quali presso il reparto malattie infettive. Ci resteranno per almeno 20 giorni.

Il terzo migrante ricoverato ha una grave broncopolmonite, per la quale è prevista una lunga degenza prima delle dimissioni.

Gli altri dieci migranti che erano stati fatti sbarcare per emergenza medica, sette donne e tre uomini, sono stati già dimessi e portati nell’Hot-spot di Messina dove si trovano tutti i migranti che erano ancora sul pattugliatore della Guardia Costiera, comprese 4 donne che avevano rifiutato il ricovero per rimanere assieme al proprio compagno.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche