Congeli in freezer la carne di pollo? Il gravissimo rischio che non conoscevi

Il pollo, una delle carni (bianche) preferite e più consumate dagli italiani. In ogni forma e in ogni salsa. In Italia, sono oltre 46 milioni i consumatori di pollo, almeno stando a una ricerca Doxa Advice-Unaitalia. Si pensi che a fronte del calo dei consumi di tutte le carni, cresce solo il consumo del pollo, del 4 per cento. E dunque, per scegliere un buon pollo, Il Mattino ha dato conto delle dritte di Giorgio Donegani, direttore scientifico della Fondazione Italiana per l’Educazione Alimentare, interpellato da vivailpollo.it, blog a cura di Unaitalia.

Si parte dall’acquisto. Fate attenzione alla pelle e alla morbidezza della carne: la pelle, il cui colore può variare, non deve mai apparire asciutta o ispessita. La carne deve essere morbida, rosata, lucida e umida. Annusandola, deve avere un odore molto leggero, senza alcun sentore rancido o sgradevole. Badate anche al fatto che tra l’acquisto e lo “sbarco” nel vostro frigorifero della carne non passi troppo tempo: evitate che si surriscaldi.