Coronavirus in Cina, contagia 70 persone con un solo viaggio in ascensore

Ha contagiato circa settanta persone un viaggio in ascensore.

E’ quanto accaduto a una donna risultata positiva al test sul coronavirus. La donna avrebbe contagiato 70 persone mentre era in ascensore. A riportare la notizia è il Centro Statunitense per il Controllo delle Malattie, a Heilongjiang, in Cina.

La donna asintomatica, quindi in teoria secondo i recenti studi con una carica virale più bassa rispetto ai sintomatici, è riuscita a contagiare un gran numero di persone in un arco di tempo brevissimo.

Era di recente tornata in Cina dopo un viaggio negli Stati Uniti nel periodo di Marzo. Tutto inizia con la scoperta di un uomo contagiato dopo essere stato ricoverato per un ictus.

Dopo ricerca epidemiologica si è risaliti a un condominio dove c’erano stati diversi contagi e così si è risaliti all’identità della donna che però non aveva avuto contatti diretti con i condomini: l’unico fattore in comune è proprio l’ascensore, quindi l’ipotesi principale.

I pulsanti infettati dalla donna sono stati toccati, in momenti diversi, dai vari condomini che schiacciandoli si sono via via contagiati, diffondendo il virus fino a 71 persone.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche