Condividi

La polizia stradale di Arezzo ha sequestrato 63 chili di corallo grezzo

Corallo di contrabbando sull’A/1: la Polstrada ne sequestra 63 chili

L’auto che lo trasportava è stata intercettata sull’A/1 da una pattuglia della Sottosezione di Battifolle che non era sul posto casualmente

stava infatti mettendo in atto il dispositivo a reticolo, finalizzato a prevenire le condotte di guida distratte e a neutralizzare i malviventi.

L’auto fermata per un controllo lungo l’A1, tra Arezzo e Monte San Savino.

Il corallo recuperato dalla Polizia era destinato alla trasformazione e vendita attraverso un giro di documenti falsi.

Corallo di contrabbando sull’A/1: la Polizia di Stato ne sequestra 63 chili.

 

Il materiale era custodito in tre casse di plastica. Denunciato il conducente, un uomo di 53 anni, di Torre del Greco (Napoli), città dove secondo gli investigatori era diretto il carico.

Oltre al corallo, che una volta lavorato avrebbe fruttato circa 20.000 euro, la polizia ha sequestrato anche l’auto.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteRai e Mediaset in lutto, cambiano i palinsesti: cancellato "I fatti vostri", stasera puntata di "Porta a Porta"
Prossimo articolo"Uno schifo": il pubblico contro Barbara D'Urso prima della diretta di Pomeriggio 5 nel giorno della morte di Frizzi